Perchè usare LinkedIn per il marketing B2B?

LinkedIn è nota come una delle reti di social-media in più rapida evoluzione, è altresi meno conosciuta come potente piattaforma per il marketing B2B.
E composto da una enorme rete di professionisti e aziende che tramite collegamenti e altri meccanismi sviluppano un network di contatti, fornendo già di per sé un’ottima base per marketing digitale B2B.

 

Un po di numeri

  • Il numero dei suoi utenti supera i 670 milioni ed in costante crescita.
  • 6 utenti su 10 cercano attivamente approfondimenti di settore su LinkedIn.
  • Ogni anno vengono visualizzati 280 miliardi di aggiornamenti dei feed.
  • LinkedIn rappresenta oltre il 50% di tutto il traffico social verso siti Web e blog B2B.
  • Il 92% dei marketer B2B include LinkedIn nel proprio mix di marketing digitale.

Consigli su come migliorare il tuo posizionamento su LinkedIn

 

Rafforza il profilo aziendale

È fondamentale creare un profilo professionale per la tua azienda su LinkedIn. principalmente nel profilo, puoi elencare le competenze e le esperienze sviluppate nel tuo settore di appartenenza.È importante aggiungere contenuti utili e pertinenti all’attività del tuo specifico settore che possono contenere immagini o collegamenti pertinenti.
Video e presentazioni: se avete contenuti video o slide di presentazione o relativi a progetti sviluppati raccomandiamo di inserirli nel proprio profilo.

Competenze: LinkedIn consente di richiedere conferme ai tuoi contatti, il che accentua l’esperienza e rafforza la credibilità del profilo.

Progetti: descrivete alcuni dei vostri progetti sviluppati, assieme alle problematiche risolte e alle principali caratteristiche, sarà utile ai i vostri potenziali clienti per scegliervi.

Descrizione: un buon modo per aiutare gli utenti a comprendere la attività di competenza dalla prima visita sul tuo profilo è elencare gli skill dell’azienda.

Brevetti, certificazioni e premi: inserire nel proprio profilo aziendale tutte le certificazione ed eventuali premo o brevetti acquisiti.

 

Creare una pagina aziendale informativa

Una pagina LinkedIn può essere il luogo ideale per raccontare la storia della azienda. È essenziale mostrare informazioni dirette sui prodotti e servizi che l’azienda offre, potrebbero diventare la parte più interessante e principale per una parte delle persone nel momento in cui visitano il profilo. Cercate di creare una pagina che abbia contenuti utili e di riferimento nel settore specifico in cui operi.

 

Ottimizza le prestazioni della pagina aziendale

La azienda ha bisogno di un profilo completo per sottolineare la presenza nel settore di appartenenza. Un profilo preciso e chiaro aiuterà i clienti o le persone che visitano il profilo a comprendere meglio l’attività che si svolge e gli skills che la contraddistinguono. Ci sono diversi modi per realizzare e ottimizzare il profilo, includendo foto, dettagli dei dipendenti, loghi / intestazioni e altri contenuti pertinenti e interessante, che descrivano correttamente e in maniera complata l’attività che la’azienda svolge .

Linkedin Ads

Identifica il tuo pubblico

Comprendere il pubblico è uno dei fattori più critici per il successo di qualsiasi strategia di marketing, incluso il marketing su LinkedIn. Fornendo i dati demografici a disposizione, Linkedin permette di profilare il pubblico relativo al settore d’interesse e di raggiungerlo abbastanza facilmente. Con lo strumento adatto potrai controllare l’andamento delle campagne, quali tipi di visitatori della pagina e quali contenuti stanno coinvolgendo di più. Quindi utilizzare questi dati per sviluppare i contenuti e indirizzarli al pubblico pertinente, misurare l’impatto e ottimizzare il ritorno sull’investimento (ROI).

 

Crea contenuti di valore

Un contenuto interessante può coinvolgere il pubblico. Una volta realizzata la pagina aziendale su LinkedIn, assicurati che i contenuti pubblicati su di essa siano coinvolgenti.Gli utenti decidono di seguire la pagina e mantenersi in contatto dopo che avranno trovato le soluzioni ai loro problemi sulla tua pagina. I contenuti non dovrebbero essere troppo orientati alla vendita o incentrati sulla promozione dei prodotti o servizi. Sarebbe meglio riuscire a catturare l’interesse del pubblico e costruire prima la sua fiducia, quindi indirizzarlo in un secondo tempo alla sezione prodotti e servizi.

Utilizzare i video

LinkedIn rende disponibile la condivisione di video per tutte le aziende e gli editori. In un solo anno dal lancio dei video nativi di LinkedIn, i post video hanno generato più di 300 milioni di impressioni sulla piattaforma. Lo studio indica che un post video guadagna 4-5 volte il coinvolgimento di un post di testo. Sarebbe meglio usare un video nativo su LinkedIn. Il video nativo viene caricato direttamente sull’app LinkedIn o sulla versione del browser anziché incorporare collegamenti da Youtube o da un altro sito.

Impostare un programma di pubblicazione

Un programma di pubblicazione può decidere se la tua campagna ha funzionato o meno. Si dice che 3-4 aggiornamenti di stato a settimana e 1-2 post di contenuti di lunga durata al mese mantengono un equilibrio ideale per le connessioni di rete. Tramite il cambio di stato tutti i tuoi collegamenti riceveranno un feed-back sul contenuti e saranno così sempre aggiornati.

 

Digital channel

 

Prova LinkedIn Ads

LinkedIn Ads offre vari tipologie di campagne, la Notorietà del marchio, la Considerazione dei contenuti e le Conversioni. Offre una vasta gamma di opportunità per i professionisti del marketing. I formati degli annunci più utilizzati sono: Contenuto sponsorizzato, InMail sponsorizzato e Annunci di testo. È importante sottolineare il nuovo canale di promozione, LinkedIn Video Ads.

Il contenuto sponsorizzato è la pubblicità base di LinkedIn, è un post normale che l’editore sponsorizza con un budget pubblicitario, i messaggi InMail sponsorizzati ti consentono di inviare messaggi personali personalizzati al pubblico utilizzando il sistema di messaggistica privato, aiuta i contenuti a raggiungere direttamente il pubblico interessato.

Gli annunci di testo vengono visualizzati nella parte superiore o destra dei feed degli utenti, è un breve testo e una piccola immagine opzionale solitamente utilizzata per guidare il lead e promuovere offerte specifiche. Gli annunci video di LinkedIn vengono riprodotti automaticamente sul feed degli utenti. È un modo efficace per aumentare il coinvolgimento e le visualizzazioni dei tuoi contenuti.

 

Test

All’inizio può essere difficile definire quali tattiche e strategie funzionano per l’azienda, quindi eseguire test A / B per individuare le soluzioni ideali e fare domanda per l’attività, assicura che le tue campagne vengano lanciate correttamente, indirizza i tuoi potenziali clienti chiave.

 

Conclusioni

Il calo di visibilità nelle inserzioni su Facebook ha già motivato molte aziende e professionisti a considerare o a replicare la condivisione dei propri contenuti su LinkedIn, da cui ottengono maggiore visibilità e considerazione. Sicuramente linkedin rappresenta il passo successivo nelle strategia di marketing ed essendo per sua natura stessa un social network di professionisti e aziende i risultati ottenuti potrebbero sorprendervi.

 

richiedici info

    Scrivi qui il tuo messaggio

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità dichiarate nell'informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolmento Europeo per la protezione dei dati personali (GDPR-Regolamento UE 2016/679) e delle vigenti normative nazionali